il mercato nero del carburante

Tunisia: contrabbando, 5 arresti al confine con Libia

Il fenomeno del contrabbando, in particolare di benzina, interessa molte zone al confine tra Tunisia e Libia e costituisce spesso una fonte di sostentamento per molte famiglie che vivono in quelle regioni

Redazione
Tunisia: contrabbando, 5 arresti al confine con Libia

L'intervento armato di una pattuglia dell'esercito tunisino ha impedito l'ingresso illegale in territorio tunisino di due fuoristrada carichi di benzina da vendere sul mercato nero, nei pressi di Ben Guerdane, al confine con la Libia. Arrestati i 5 passeggeri a bordo delle auto, tutti non tunisini e senza documenti.


Lo ha reso noto martedì il ministero della Difesa di Tunisi, sempre più impegnato nella lotta al contrabbando lungo tutta la linea di confine, che proprio la settimana scorsa aveva allertato le proprie unità sul pericolo costituito dall'abitudine sempre più frequente dei contrabbandieri di farsi scortare da milizie libiche armate, al fine di introdursi illegalmente in Tunisia. Il fenomeno del contrabbando, in particolare di benzina, interessa molte zone al confine tra Tunisia e Libia e costituisce spesso una fonte di sostentamento per molte famiglie che vivono in quelle regioni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU