colpiti medici senza frontiere

Yemen, raid della coalizione distrugge ospedale

Un'esplosione ha "parzialmente distrutto" il presidio di Abs, che si trova nella provincia di Hajjja, sotto controllo dei ribelli Houthi. Sia gli Stati Uniti che Amnesty International hanno condannato l'attacco

Alfredo Lissoni
Yemen, raid della coalizione distrugge ospedale

I raid della coalizione araba hanno colpito un ospedale di Medici Senza Frontiere nello Yemen: almeno 11 persone sono state uccise lunedì e altre 19 ferite, denuncia la stessa organizzazione umanitaria. Un'esplosione ha "parzialmente distrutto" l'ospedale di Abs, che si trova nella provincia di Hajjja, sotto controllo dei ribelli Houthi. Sia gli Stati Uniti che Amnesty International hanno condannato l'attacco. Fra le vittime vi è anche un membro dello staff di Msf.

"Ancora una volta un ospedale del tutto operativo, pieno di pazienti e di membri di Msf è stato bombardato in una guerra che non mostra alcun rispetto per le strutture mediche e per i malati", ha detto Teresa Sancristoval, dell'unità di Emergenza di Msf. Le coordinate gps dell'ospedale "sono state ripetutamente comunicate a tutte le parti in conflitto, inclusa la coalizione a guida saudita, e la posizione della struttura è assolutamente nota". Secondo Msf i raid della coalizione araba hanno colpito sabato anche una scuola nella provincia settentrionale di Saada, uccidendo almeno 10 bambini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU