Confine blindato

Pakistan: l'esercito alla frontiera con l'Afghanistan per bloccare i terroristi

I militari inviati nella zona settentrionale di Tirah avranno il compito di "controllare e sorvegliare i movimenti nelle zone di alta montagna"

Redazione
Pakistan: operazione dell'esercito per bloccare i terroristi alla frontiera con l'Afghanistan

La polizia afgana con una bandiera dell'Isis. Da gannett-cdn.com

Martedì 16 agosto l'esercito del Pakistan ha annunciato l'avvio di un'operazione anti-terrorismo alla frontiera pachistano-afghana con il dispiegamento di truppe nella Valle di Rajgal al fine di impedire l'attraversamento del confine ai militanti antigovernativi dei due Paesi. In un breve comunicato l'ufficio stampa dell'esercito (Ispr) ha precisato soltanto che i militari inviati nella zona settentrionale di Tirah avranno il compito di "controllare e sorvegliare i movimenti dei terroristi nelle zone di alta montagna e attraverso i passi della Khyber Agency".

Da parte sua la tv Dawn ricorda che nonostante un importante dispiegamento di forze militari ai due lati della frontiera gli attraversamenti da parte di commando di militanti sono continuati e rappresentano una fonte di grande preoccupazione per i governi di Islamabad e Kabul. L'annuncio segue di alcuni giorni una preoccupata dichiarazione del comandante in capo dell'esercito pachistano, generale Raheel Sharif, secondo cui il ritardo da parte del governo nel dare il via libera all'applicazione del Piano di azione nazionale (Nap) contro il terrorismo stava compromettendo il consolidamento dei successi dell'Operazione "Zarb-i-Azb" lanciata nel giugno 2014 nei territori tribali pachistani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU