Il business dell'accoglienza

Nel 2015 in Trentino-Alto Adige sono stati spesi 9 milioni di euro

Nel 2014 la provincia autonoma di Trento ha speso quasi 3,5 milioni di euro sul fronte immigrazione e le spese si sono quasi triplicate l'anno scorso

Ismaele Rognoni
Rivolta degli immigrati minorenni a Reggio Calabria: "Vogliamo andare al Nord"

Foto ANSA

Analizzando i capitoli di spesa effettuati dalla Provincia Autonoma di Trento, anni 2014 e 2015, relativi all'accoglienza degli immigrati e al rimborso spese protezione internazionale emerge che due anni fa la spesa relativa all'accoglienza era di 3,4 milioni di euro e l'anno scorso ammonta a 9 milioni di euro
Le risorse per gli pseudo-profughi sono state investite in alimenti e medicine, ma anche in elettrodomestici, stoviglie, corsi di lingua, lenzuola, vestiario, occhiali da vista, biglietti del treno e servizio di lavanderia.

Naturalmente il denaro pubblico è stato utilizzato anche per il noleggio del trasporto degli extracomunitari e dei mediatori culturali; e persino per le forniture di benzina, per l'arredamento delle stanze e il duplicato delle chiavi della camere in cui sono ospitati.
Mediamente, in sostanza, la provincia autonoma di Trento avrebbe speso 1400€ al mese per ogni risorsa boldriniana

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU