niente ergastolo, solo 30 anni di galera

Uccisero anziana a pugni; condannati i due stranieri

Entrarono in casa per rubare, a Renazzo di Cento; scoperti, ridussero in fin di vita un'insegnante in pensione e picchiarono senza pietà la sua badante

Redazione
Uccisero anziana a pugni; condannati i due stranieri

Entrarono in casa per rubare, a Renazzo di Cento (Ferrara), il 6 novembre 2015, ma scoperti ridussero in fin di vita un'insegnante in pensione, Cloe Govoni, 84enne, e picchiarono senza pietà Maria Humeniuc, la donna che accudiva l'anziana. Giovedì il giudice Piera Tassoni, dopo aver valutato le richieste dell'accusa (ergastolo) e le tesi presentate dalle difese (riduzione a omicidio preterintenzionale e non voluto), ha condannato a 30 anni di carcere due giovani che abitavano nel Modenese: Leonard Veissel, 27 anni, e Florin Constantin Grumeza, di 23.


Il giudice ha valutato che l'omicidio dell'anziana (morta giorni dopo per le ferite riportate nell'aggressione-rapina) e il tentato omicidio della donna che la accudiva erano punibili con l'ergastolo, ma per via della riduzione dovuta al rito (in abbreviato, sconto di un terzo) la pena è scesa a 30 anni di carcere. Le difese hanno annunciato ricorso in appello.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU