notabili note

Vivendi non poteva comprare azioni Mediaset quest'anno. È tutto qui

0
Edoardo Varini

Edoardo Varini

Dopo anni, dopo decenni di editoria e comunicazione mi sono reso conto che senza una precisa scelta d'azione lo scarto tra la parola e lo stato delle cose è incolmabile. Se questo scarto era tollerabile un tempo, quando all'incirca il nostro Paese viveva in un sostanziale benessere, ora non lo è più. In ragione di 5 milioni di poveri e stipendi e pensioni da fame non lo è più. In ragione di riforme di cartapesta e malgoverno non lo è più. Non è tornato il tempo dell'impegno, è giunto per la prima volta. Quello degli anni Settanta era un impegno ideologico spesso, troppo spesso avulso da una reale cognizione della condizione socio-economica delle persone. L'impegno di oggi – ancora di pochi ma è sufficiente contarsi ogni giorno per vedere che il numero cresce – ha dalla sua la forza del bisogno e la lucidità di un pensiero nuovo forgiato dallo scontro quotidiano con quell'entropia che il capitalismo sregolato unito ad una malintesa idea di sinistra senza volto né identità vorrebbe trionfante ma ancora non lo è. Opporsi a questa disumana insensatezza è un dovere. Doverosamente scrivo allora queste notabili note.

Vivendi non poteva comprare azioni Mediaset quest'anno. È tutto qui

Circa l'acquisizione del 20% di Mediaset da parte di Vivendi non sento dire una cosa, che non ha nulla a che vedere con il patriottismo che vedo sventolare intorno a questa vicenda. Patriottismo tardivo: la Francia, in borsa, ci ha già mangiati vivi. Come riportava oggi l'amico Cobianchi  in un suo post (che ho subito condiviso), in 5 anni i cugini hanno comprato aziende italiane per 24 miliardi, noi meno della metà.

Il tema non è tanto che arriva lo straniero, il tema è che lo straniero sta sfacciatamente contravvenendo a un patto di lock up sottoscritto nell'aprile di quest'anno proprio con l'azienda di Cologno, e che prevedeva un accordo parasociale di stabilità: nel primo anno (il 2016) Vivendi non potrà comprare azioni Mediaset. Così sta scritto, nero su bianco.

 

E allora? Allora perché la Consob non sterilizza questo acquisto? Perché la Banca d'Italia tace? Io non lo so, ed invito caldamente qualcuno a spiegarmelo. I grillini, invece di sostenere che un eventuale intervento dell'esecutivo sarebbe inappropriato, acquisiscano questa informazione che gli sto portando. Gratuitamente. Disinteressatamente. Liberamente. Avverbio, quest'ultimo, che forse non conoscono.

A presto. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU