L'AVEVA ACQUISTATA ALL'ASTA

Compra una casa, ma la trova occupata dai profughi: "Non mi fanno entrare"

Dopo aver comprato una casa all'asta, un piccolo imprenditore di Rimini si è trovato di fronte ad un "problema" inaspettato: 30 immigrati che vivono dentro la sua proprietà. E lui, intanto, continua a pagare IMU e mutuo

Francesco Vozza
Compra una casa, ma la trova occupata dai profughi: "Non mi fanno entrare"

Lui si chiama Jorgo Ceka ed è un piccolo imprenditore edile di origini albanesi, che abita ormai da tantissimi anni in Italia, precisamente a Rimini. Questo signore di 51 anni, però, sta vivendo da qualche tempo un problema di non poco conto: ha acquistato regolarmente all'asta una casa, ma non può prenderne possesso, poiché al suo interno ci abitano da tempo 30 profughi. L'immobile, infatti, era stato dato in affitto dal vecchio proprietario alla Croce Rossa che ha sempre utilizzato la struttura per ospitare immigrati.

Né è cambiato nulla da quando Ceka ha deciso di acquistare la casa; anzi, la prima cosa che è successa da allora è stata che la Croce Rossa ha provato a fare un accordo anche con il nuovo proprietario, senza però riuscirci, poiché il piccolo imprenditore lì vorrebbe andarci a vivere: "La Croce Rossa mi ha chiesto di poter tenere dentro i profughi pagandomi l’affitto che dava al proprietario di prima, ma io ho comprato quella casa perché mi serve per andarci ad abitare.". E così ci sono già stati 3 tentativi di sfratto da parte delle autorità, ma senza alcun risultato: i migranti sono rimasti dov'erano. E Ceka, intanto, continua a pagare l'IMU e il mutuo per un immobile che, di fatto, non possiede. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano
indovina un po'? era una "risorsa"

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU