Pusher africani

Tre profughi arrestati mentre erano intenti a spacciare

E' il Segretario della Lega Nord di Verona, Paolo Tosato, a denunciare il problema che si è verificato più volte nella tenuta veneta di Costagrande, criticando apertamente la cooperativa che gestisce questi extracomunitari

Ismaele Rognoni
Lite fra clandestini: nigeriano sfregiato a Vicenza

Foto da ilgiornaledivicenza.it

Ben tre presunti profughi sono stati beccati spacciare sostanze stupefacenti a Verona, precisamente a Costagrande: uno in ottobre, gli altri due in questi giorni di gennaio.
La situazione sta diventata chiaramente insopportabile e a denunciarne la gravità è il segretario della Lega Nord di Verona Paolo Tosato: "Ciò che sta accadendo non può essere sottovalutato, chiediamo alla Prefettura di intervenire effettuando un'inchiesta a Costagrande. C'è il serio rischio che gli ospiti siano stati reclutati da un gruppo organizzato per lo spaccio di droga".

Michele Croce, candidato Sindaco con la lista Verona Pulita, commenta anche lui gli avvenimenti: "Chi ospita questi profughi è ben attento a sollecitare il pagamento dei 35€ al giorno per la loro sistemazione. Le strutture di presunta accoglienza nel loro immobilismo favoriscono l'insorgere della criminalità tra questi migranti". 


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU