No a operazioni di facciata

Lavoro ai clandestini anziché agli italiani, Iwobi: "Il piano del governo è una farsa"

Il responsabile Sicurezza e Immigrazione della Lega: "Il 95% di chi sbarca nel nostro Paese è un clandestino; i clandestini devono essere respinti e rimpatriati"

Redazione
Lavoro ai clandestini anziché agli italiani, Iwobi: "Il piano del governo è una farsa"

Toni Iwobi

"Siamo alla farsa. Il piano del ministro Minniti prevede di far lavorare i richiedenti asilo. Il governo Gentiloni, fotocopia del pessimo e disastroso governo Renzi, non sa più cosa inventarsi per coprire il fallimento totale delle sue politiche sull'immigrazione. Giusto accogliere e proteggere donne e bambini che scappano da bombe e guerre, anzi è doveroso. Ma il 95% di chi sbarca nel nostro Paese è un clandestino e in tutto il mondo civile i clandestini vengono respinti e rimpatriati. Punto". Lo afferma lunedì in un comunicato Toni Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega.

"Non accettiamo mediazioni o operazioni di facciata: subito chiusura delle frontiere e respingimenti dei cosiddetti profughi che nella stragrande maggioranza non fuggono da nessun conflitto - conclude Iowbi -. Minniti, Alfano, Renzi, Gentiloni e compagnia lascino subito il governo dell'Italia e magari inizino loro a fare lavori socialmente utili. Impiegherebbero certamente il loro tempo in modo più costruttivo e intelligenti di come, dal Viminale e da Palazzo Chigi, stanno distruggendo il futuro degli italiani e dei tanti immigrati regolari e per bene che vogliono sicurezza e rispetto delle regole".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook
qualche volta tocca anche ai buonisti

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook

Salvini: "Salviamo vite ma porti chiusi"
smentendo le balle ong e sinistrorse

Salvini: "Salviamo vite ma porti chiusi"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU