Classifica del Sole 24 Ore

Primato per Luca Zaia: è il più amato tra tutti i governatori delle regioni italiane

Al terzo posto un altro leghista, il presidente della Lombardia Roberto Maroni. Tutte per il centrosinistra le ultime posizioni, tra i sindaci malissimo la Raggi

Redazione
Primato per Luca Zaia: è il più amato tra tutti i governatori delle regioni italiane

Foto ANSA

Il leghista Luca Zaia risulta essere il governatore più apprezzato fra quelli di tutte le regioni italiane: il presidente del Veneto può vantare il primato grazie a un consenso pari al 60% degli elettori veneti, con un incremento di quasi 10 punti percentuali rispetto al 50,1% dei consensi ottenuti il giorno delle elezioni, quando stracciò la candidata dem Alessandra Moretti. Al terzo posto della "Governance Poll", la classifica sull'apprezzamento degli degli amministratori, stilata come ogni anno dal Sole 24 Ore e pubblicata lunedì 16 gennaio, si posiziona un altro leghista, il presidente della Lombardia Roberto Maroni che risulta ottenere il gradimento del 54% degli elettori lombardi, con un incremento dell'11,2% rispetto al giorno dell'elezione, quando ottenne il 48% dei consensi.


Secondo il sondaggio, realizzato da Ipr Marketing, agli ultimi posti nel gradimento si posizionano tutti governatori di centro sinistra: da quello del Lazio Nicola Zingaretti, quint'ultimo col 36% a quello abruzzese Luciano D'Alfonso, quart'ultimo col 34%, per finire con la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, terz'ultima col 33%, quello della Sardegna Francesco Pigliaru con il 30% e infine quello della Sicilia Rosario Crocetta, ultimo con solo il 27% dei consensi. Tutti quanti in calo rispetto al giorno dell'elezione.


Per quanto riguarda invece i sindaci, c'è da segnalare un generale calo nel gradimento dei primi cittadini che passano da una media del 54,8% ottenuto lo scorso anno a quella attuale pari invece al 53,5%, con un calo di 1,3 punti percentuali. Spicca in particolare la pessima prestazione del primo sindaco pentastellato della Capitale: Virginia Raggi, infatti, risulta essere gradita oggi solo dal 44% degli elettori romani a fronte del 67,2% che aveva ottenuto il giorno delle elezioni, con un pesante calo del 23,2% in soli sei mesi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU