Un bel tacer non fu mai scritto

Kyenge alla riscossa. Contro la Lega

Dopo la decisione favorevole del Tribunale di Milano, l'ex Ministro dalla lontana Bruxelles ribadisce il concetto (falso) che la politica del Carroccio sia xenofoba

Redazione
La Kienge stabilisce chi è non è razzista !

Il gip del Tribunale di Milano, Maria Vicidomini, stabilisce che le accuse di razzismo rivolte da Cecile Kyenge alla Lega sia una normale "critica politica" e archivia la querela per diffamazione che aveva presentato Matteo Salvini. 
Il Tribunale precisa che "le affermazioni della Kyenge inerivano ad un più complesso discorso dell'indagata, nella sua veste di europarlamentare, relativo alla necessità di monitorare le modalità di attuazione della Legge Mancino".


L'ex Ministro dell'Integrazione ne ha subito approfittato per attaccare nuovamente la Lega, tacciandola di "propaganda xenofoba" e di "seminare odio". Il tutto, senza che nessuno possa dire nulla. A quanto pare, insultare la Lega si può. Ma guai se dovesse accadere il contrario. La qual cosa, ovviamente, non auspichiamo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Un caffè in lingua cittadina
Com'è buona la nostra parlata

Un caffè in lingua cittadina

Siria, Pagano: "Attaccano Assad e Putin senza prove"
La Lega al Pirellone ricorda gli autonomisti catalani
la protesta dei consiglieri regionali lombardi del carroccio

La Lega al Pirellone ricorda gli autonomisti catalani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU