giro di vite dall'estremo oriente

La Chinese Football Association dice basta alle "spese irrazionali"

Non è un mistero che la Cina punti a diventare una 'superpotenza' del calcio mondiale e ad ospitare una edizione della fase finale della Coppa del mondo

Redazione
La Chinese Football Association dice basta alle "spese irrazionali"

Foto ANSA

Giro di vite della Chinese Football Association che per arginare l'invasione di giocatori stranieri nel campionato cinese, e le spese pazze dei club, ha disposto un limite di tre calciatori in campo per squadra. Per valorizzare i giovani talenti, si spiega in una nota, ogni formazione dovrà inoltre schierare due under 23 in Super League e in seconda divisione, uno di questi dovrà giocare dal primo minuto.

Le misure prese dalla Cfa nel corso della riunione tenutasi a Wuhan per riformare il calcio cinese, avranno effetto a partire dalla stagione 2017 che prenderà il via nel mese di marzo. Nelle motivazioni legate al nuovo dispositivo introdotto la Federcalcio cinese ha puntato l'indice sulle "spese irrazionali" delle società nell'acquisto di campioni provenienti da altri paesi.

A far clamore qualche giorno fa il passaggio di Carlos Tevez al Greenland Shenhua di Shanghai con un contratto 'faraonico' da 36 milioni. Non è un mistero che la Cina punti a diventare una 'superpotenza' del calcio mondiale e ad ospitare una edizione della fase finale della Coppa del mondo. Per risollevare le sorti della Nazionale del gigante asiatico, attualmente 81esima nel ranking Fifa, è stato chiamato l'ex ct azzurro Marcello Lippi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Gli alieni? Preferiscono New York...
"volava a bassa quota..."

Gli alieni? Preferiscono New York...

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU