Roma (e la) capoccia

La Raggi ristruttura un hotel per i clandestini: altri 500 milioni buttati al vento

Oltre mille metri quadri di struttura di accoglienza, che sarà pronta a giugno, e ospiterà almeno 150 clandestini. I romani e i residenti del quartiere promettono già battaglia

Redazione
La Raggi ristruttura un hotel per i clandestini: altri 500 milioni buttati al vento

Foto d'archivio

Più che la città eterna, ultimamente, Roma, sembra la città delle grane eterne. E la Raggi sembra proprio non riuscire a mettere a fuoco quali sono le reali priorità per salvare quale che resta della sua amministrazione che, ormai, perde pezzi ad ogni angolo.

Stavolta tocca al quartiere Tiburtina. E gli euro sono 500 mila. Per i cittadini del quartiere? Macché. La cifra, che il Comune di Roma è pronto ad investire, è per ristrutturare il "Ferrhotel" e trasformarlo in un nuovo centro d’accoglienza per gli immigrati che transiteranno per la Capitale.

La struttura, un ex albergo per i ferrotranvieri proprio adiacente alla stazione Tiburtina, come riporta Repubblica, riportando le parole dell’assessore alla Persona, Scuole e Comunità solidale di Roma Capitale, Laura Baldassarre, aprirà a giugno e sarà pronta ad ospitare almeno 150 profughi. 

Per dare accoglienza e trovare una soluzione al problema dei clandestini che arrivano ogni giorno con i pullman alla Stazione Tiburtina, l’amministrazione capitolina aveva già annunciato nelle scorse settimane la creazione di un punto informativo per i clandestini nei pressi dello stesso scalo ferroviario.

Con il progetto di trasformare il Ferrhotel in un nuovo centro di accoglienza, il Comune, secondo l’assessore, accantona quindi la logica dell'emergenza. La struttura, una palazzina di tre piani a via Masaniello, con una superficie di oltre mille metri quadrati, di proprietà delle Ferrovie dello Stato, era stata concessa in comodato d’uso, al Comune di Roma, nel 2015, per lo stesso scopo, già alla passata amministrazione. La giunta Marino, però, all’ex Ferrhotel, il centro di accoglienza per gli immigrati transitanti, non lo realizzò mai. Ora le cooperative che gestiscono "l'accoglienza" sperano nelle promesse della giunta Raggi, che si è impegnata a ristrutturare l’ex albergo entro giugno, quando si prevede che, complice la bella stagione, gli arrivi torneranno ad essere massicci.

Ma i cittadini del quartiere, anche attraverso il profilo Facebook del Comitato Cittadini Stazione Tiburtina, che si erano battuti anche per lo sgombero della tendopoli a via Cupa, già promettono battaglia. "Siamo invasi dal degrado e dal Comune non ci assicurano neanche l’ordinaria pulizia dell’Ama che è sospesa da ormai un anno. Non sono capaci a mandarci gli spazzini a pulire e vogliono aprire un centro migranti? Ad Ottobre ci vedemmo per la prima ed unica volta con l’assessore Baldassarre che ci assicurò che ci avrebbe interpellato in caso di aggiornamenti nella nostra zona, - si legge nel profilo - constatiamo al contrario che nessun esponente della Giunta Raggi ci ha mai chiesto nulla sul Ferrhotel".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU