vendetta ayatollah

Iran, ritorsione anti-Occidente: arrestata dipendente Reuters

Gli sbirri del regime hanno accusato la donna, irano-inglese, di aver attentato alla Repubblica islamica... a mezzo stampa

Alfredo Lissoni
Iran: ritorsione anti-Occidente. Arrestata dipendente Reuters

L'Iran ha accusato una donna di cittadinanza britannico-iraniana, arrestata ad aprile, di aver cercato di rovesciare il governo. Lei si chiama Nazanin Zaghari-Ratcliffe, è una dipendente della Thomson Reuters Foundation, la compagnia giornalistica che si occupa di opere caritatevoli, ed è stata accusata di essere "coinvolta nel rovesciamento morbido della Repubblica islamica attraverso...la sua affiliazione a compagnie straniere e istituzioni". L'idiozia arriva dalla Guardia rivoluzionaria, citata dall'agenzia di stampa Mizan.


L'accusa è chiaramente pretestuosa ed intimidatoria, tipica della dittatura islamica che imperversa nel Paese dal ritorno di Khomeini. Ed è la classica ritorsione anti-occidentale. La trentasettenne era stata arrestata all'aeroporto di Teheran il 3 aprile mentre si preparava a tornare in Gran Bretagna con la figlia Gabriella dopo aver visitato la famiglia in Iran, ha spiegato il marito Richard Ratcliffe.


La Guardia rivoluzionaria sostiene che la donna è stato "identificata e arrestata dopo massicce operazioni d'ingelligence" come uno dei "capi di network stranieri ostili". Il marito della donna ha definito le accuse "completamente insensate" ed ha immediatamente inviato a Cameron una petizione per la liberazione della consorte.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"
Solidarietà da parte del Ministro dell'Interno

Salvini: "I furbetti non possono vivere a spese degli altri"

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca

Adesso Macron ci scarica i migranti. Di nascosto
chieste spiegazioni all'ambasciata francese

Adesso Macron ci scarica i migranti. Di nascosto

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca

Gran Bretagna, troppo potere a tribunali islamici: scuole e matrimoni, si cambia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU