no imu day

Le Almanaccate di Renzi: "Abbiamo abbassato le tasse"

E sui social scrive: "Per la prima volta le imposte vanno giù. Le chiacchiere stanno a zero, qui non si parla di promesse ma di risultati verificabili". E magari ci crede anche...

Alfredo Lissoni
Le Almanaccate di renzi: "Abbiamo abbassato le tasse"

Ne ha sparata un'altra, come l'Almanacco del giorno dopo. Che quotidianamente in RAI, quarant'anni fa e prima del meteo e del Tg1, ci somministrava la "pillola di saggezza" della giornata. E lo stesso fa il Renzone nazionale. Che se ne è uscito con "Per la prima volta le tasse vanno giù. Le chiacchiere stanno a zero, qui non si parla di promesse ma di risultati verificabili". Lo scrive lui, o chi per esso, magari un addetto stampa, su Facebook, il giorno della campagna del PD "Giù le tasse" ("Giù le braghe" sarebbe stato più appropriato).


"Il 16 giugno", ha detto ieri il Premier, "si pagano le tasse. Non un giorno di festa, quindi. Ma quest'anno se ne pagano meno. Quasi venti milioni di famiglie non pagano la Tasi prima casa. Abbiamo eliminato anche l'Imu imbullonati, Irap e Imu agricola e oggi si vedono anche gli effetti della cancellazione della componente costo del lavoro dall'Irap. Altro che annunci, questi sono soldi, veri, risparmiati". Come era prevedibile, non sono mancate le reazioni, da destra ma anche da sinistra. "Ennesima presa in giro di Renzi che ha copiato con due anni di ritardo quel che avevamo già fatto noi al governo", gli manda a dire il segretario della Lega Matteo Salvini; "peccato che Renzi dimentichi l'Imu che pagano i proprietari di 600.000 negozi sfitti e della folle tassazione sui capannoni e sugli immobili industriali. C'è poco da festeggiare".


"Altro che No Imu day, fuffa day: hanno messo in tasca 80 euro agli italiani e poi se li sono ripresi", ha detto la forzista Daniela Santanchè; "No Imu day? No tengo dinero day", ha ribadito il leghista Massimiliano Fedriga, "con 52 miliardi di tasse..."; "Tax day", ha fatto eco Giovanni Mauro di Gal; "Imbroglio day" ha rilanciato Renato Brunetta. L'unico ad esultare è Maurizio Lupi di Ap che dice: "Oggi il PD celebra il No Imu day. Sono molto contento di questo fatto. Ma vi ricordate che cosa dicevano tre anni fa a chi, come noi, voleva eliminare la tassa sulla prima casa? Sono contento che abbiamo convinto il PD che la prima casa non è un segno di ricchezza, ma è il luogo dove gli italiani svolgono la loro vita". Vabbé. E comunque, Berlusconi la tassa l'aveva tolta. La Sinistra l'aveva rimessa. Adesso l'ha ri-tolta. E domani?

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU