immigrazione violenta

Serbia-Burkina Faso: 0 a 0. E tutti all'ospedale

Non era una partita di calcio, ma una lite tra vicini di casa. Che ha visto un serbo scagliarsi contro una famiglia di colore, brandendo una mazza da baseball. L'intervento dei vigili ha scongiurato il peggio

Fabio Montoli
Si scaglia con mazza da baseball sui vicini di casa, denunciato un serbo

Foto ANSA

Una furiosa lite tra dirimpettai è sfociata in una violenta rissa a colpi di mazza da baseball, che poteva finire molto male. Quando la polizia locale della Valle del Chiese è intervenuta, nel pomeriggio di martedì scorso a Condino, in Trentino, per una lite tra vicini di casa, M.D., cittadino della Serbia, brandiva una mazza da baseball e stava per avventarsi sui suoi vicini di casa.

La disputa ha coinvolto due coniugi originari del Burkina Faso, contrapposti al dirimpettaio serbo. Quest'ultimo è stato denunciato per porto abusivo di arma impropria. L'uomo, infatti, ha pensato di passare dalle parole ai fatti presentandosi alla porta dei vicini con una mazza da baseball in mano, poi sequestrata dagli agenti. L'arrivo degli agenti della polizia locale ha scongiurato il peggio, anche se tutte e tre le persone coinvolte nella rissa sono state trasportati all'ospedale di Tione di Trento per medicare le lesioni riportate.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni
il governo a guida pd non fece nulla

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni

Annuncio su treno: "Zingari scendete"
A bordo di un convoglio di Trenord

Annuncio sul treno per Cremona: "Zingari scendete"

Case ai nomadi, a Palermo la gente scende in piazza contro Orlando
buonismo piddino, i siciliani si sono "rotti la minchia"

Case ai nomadi, a Palermo la gente scende in piazza contro Orlando

Furti nelle scuole a gogò per il giovane rom. Arrestato
Incastrato dai carabinieri a lamezia terme

Furti nelle scuole a gogò per il giovane rom. Arrestato


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU