Intervento a Tgcom24

Salvini: "Il PD si occupi di tasse invece che di Ius Soli. Pronti al referendum"

Il leader leghista: "Questo è razzismo nei confronti degli italiani. Bisogna bloccare l'invasione clandestina in corso, non regalare altri pseudo diritti!"

Redazione
Salvini: "Il PD si occupi di tasse invece che di Ius Soli. Pronti al referendum"

Foto ANSA

"I parlamentari del Partito Democratico vivono smart. Centocinquantamila italiani scappano all'estero perché cercano lavoro, le culle non sono mai state così vuote. Ogni giorno chiudono cento aziende in Italia e sbarcano mille immigrati. Di cosa si occupa il Pd? Di ridurre le tasse, di aiutare i pensionati? No, di regalare cittadinanza e magari domani anche il diritto di voto agli immigrati. È una follia, e per fermarla le proveremo tutte: non ultima un referendum, coinvolgendo 60 milioni di italiani chiedendo loro se vogliono continuare a vivere in Italia o se pensano di essere stranieri in casa loro". Così venerdì mattina Matteo Salvini, intervenuto in diretta a Tgcom24 per commentare la strenua resistenza messa in atto giovedì in Senato dai leghisti che hanno bloccato l'iter del disegno di legge sullo "Ius Soli".

"Non si capisce l'urgenza di questa legge se non per cercare di recuperare qualche voto o qualche iscritto ai sindacati, altrimenti un Parlamento serio si occuperebbe di altro. Gli unici razzisti in Italia sono quelli del Pd che sono razzisti nei confronti degli italiani", ha continuato il leader leghista. "La gente è esasperata, bisogna bloccare l'invasione clandestina in corso, non regalare altri pseudo diritti! Possiamo avere urlato troppo in aula, ma io inviterei i ministri del Pd a un confronto al mercato, con i poliziotti, con i commercianti e i pensionati".

Interpellato sulle possibili alleanze politiche tra i vari partiti, il leader della Lega ha poi commentato: "Prima bisogna eleggere i sindaci, che sono la parte più importante della politica. Di tutto il resto, della legge elettorale e di Grillo, parleremo dal 26 giugno in poi. Ascolterò tutti, non dico no a nessuno. Ovviamente l'alleanza naturale è quella di centrodestra, quella che sta governando da vent'anni il Veneto, la Lombardia, anche la Liguria, e che spero possa governare da domenica 25 giugno Genova, Padova, Alessandria, Como, Piacenza. L'alleanza naturale è quella: chiunque altro sostenga le posizioni della Lega, ad esempio Grillo che sull'immigrazione dice "Basta, ce ne sono troppi", va bene, benvenuti". Sul fantomatico incontro con Casaleggio, Salvini ha assicurato: "Non c'e' stato nessun incontro, sono fantasie di giugno di qualche giornale italiano. Ogni Paese ha i giornalisti che si merita".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"
Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"
"diventerà commissariato di Ps"

Salvini: "Invito Saviano in Calabria"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU