Invasione programmata

Ius soli, Librandi: "Norma di equità e giustizia, Salvini nemico dei bambini"

Il leader leghista: "La cittadinanza italiana non è il biglietto di un luna park! O vi vanno bene 'nuovi italiani' come quelli che vogliono le donne sottomesse?"

Redazione
Ius soli, delirio di Librandi: "Norma lungimirante, Salvini nemico dei bambini"

Composizione da foto ANSA

Ennesimo intervento imbarazzante del parlamentare di "Civici e innovatori" (ex "Scelta civica con Monti") Gianfranco Librandi, spesso protagonista di memorabili figuracce televisive rimediate in confronti con i cittadini o gli esponenti leghisti. L'ultima sparata in ordine cronologico risale a venerdì e ha per tema lo Ius soli, cioè la svendita della cittadinanza italiana a chiunque sia nato sul territorio dello stivale. "Secondo Salvini, bambini nati nel nostro paese dovrebbero usufruire del nostro sistema scolastico, della nostra sanità e dei nostri servizi per poi, una volta diventati adulti sani e istruiti rispedirli con un calcio nel sedere nel loro paese, dove magari non sono mai stati e di cui probabilmente non parlano nemmeno la lingua" ha affermato Librandi. "Perché lo ius soli, oltre ad essere un provvedimento di equità e giustizia sociale verso persone al cento per cento italiane, è anche una misura di buon governo"

"Il gioco di Salvini - ha detto Librandi - è chiaro: senza un nemico da combattere, la Lega non avrebbe più alcun senso di esistere. Il problema è che il nemico di Salvini sono i bambini di oggi che lui vorrebbe che da adulti diventassero terroristi e ladri. Caro Salvini, tu sei il passato, i nuovi italiani sono il futuro" ha concluso nel pieno del suo delirio il parlamentare immigrazionista. Nel corso della mattinata, il leader leghista aveva ribadito la propria chiarissima posizione con un post sulla sua pagina Facebook: "La cittadinanza italiana - ha scritto Salvini, pubblicando il filmato di un'intervista a un giovane islamico - non è il biglietto di un luna park! O vi vanno bene 'nuovi italiani' come quello di questo video che dice: 'La donna è sottomessa, ma lei lo vuole, invece l'uomo può fare quello che vuole'?", concludendo con gli hashtag #noiussoli, #lacittadinanzanonsiregala e #renziacasa.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia
tensioni al confine Italia-Francia, vandalizzato golf club Claviere

Val di Sua, le "zecche rosse" scatenano la guerriglia pro immigrati. Attacchi alla polizia

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU