NON C'È PIÙ RELIGIONE

Bosniaco ruba elemosina in chiesa

Usava un metro avvolgibile e del nastro biadesivo per svuotare le cassette delle offerte

Redazione
Uno dei ladri protagonisti del film "Mamma ho perso l'aereo"

Foto ANSA

Il metodo usato, ricorda un po' quello dei due ladri nel celebre film "Mamma ho perso l'aereo". Con uno stratagemma simile, un metro avvolgibile e del nastro biadesivo, B.I. un cittadino bosniaco di 42 anni con precedenti, aveva già derubato almeno 5 chiese nella zona di Trieste. I Carabinieri della Stazione CC di Trieste Rozzol, nel pomeriggio del 12 luglio, lo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato.


Il tutto era partito dalla denuncia del parroco della chiesa di “Santa Teresa del Bambino Gesù” di via Manzoni, a quel punto gli agenti appostati nei pressi della parrocchia, hanno atteso che l'extracomunitario prelevasse tutte le banconote contenute dalla cassetta attraverso la fessura, prima di arrestarlo. La refurtiva è stata  riconsegnata alla parrocchia e lo straniero portato nelle camere di sicurezza del Comando di via dell’Istria, a disposizione della Procura della Repubblica.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU