Si tratta di un trentenne pakistano

Arrestato presunto profugo per tentato omicidio

L'extracomunitario, ospite presso una struttura di Coriano in provincia di Rimini, avrebbe litigato con un afghano ferendolo in testa con delle forbici

Ismaele Rognoni
Arrestato presunto profugo per tentato omicidio

Foto ANSA

Un cittadino del Pakistan di trent'anni è stato arrestato dai Carabinieri di Riccione per tentato omicidio. L'uomo, un rifugiato ospite della comunità di Coriano gestita dall'associazione Papa Giovanni XXIII, avrebbe aggredito un afghano di 36 anni colpendolo al capo con delle forbici.

Il fatto è accaduto lunedì, quando i due hanno iniziato a litigare mentre coltivavano un campo non lontano dalla comunità. Il diverbio per futili motivi si è quindi trasformato in una aggressione.

Ad avere la peggio l'afghano arrivato in ospedale con una profonda ferita al capo e al momento è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Con l'aiuto di un interprete i Carabinieri hanno ricostruito l'origine del litigio e hanno provveduto all'arresto per tentato omicidio il trentenne. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU