NEL NORD DELLA SIRIA

Turchia attacca postazioni curde che avevano aperto fuoco su mezzi di Ankara

Le milizie curde del Pyd-Ypg sono al centro di una polemica tra Turchia e Usa, con questi ultimi che considerano i curdi affidabili alleati nella lotta all'Isis

Fabio Cantarella
Turchia attacca postazioni curde che avevano aperto fuoco su mezzi di Ankara

L'esercito turco ha attaccato le postazioni dei curdi siriani del Pyd-Ypg nel nord della Siria, dopo che questi ultimi avevano aperto il fuoco contro dei mezzi da ricognizione di Ankara. A riportare la notizia l'agenzia turca Dogan, che descrive l'azione militare turca come una rappresaglia nei confronti delle milizie Ypg, che questa hanno attaccato blindati turchi nei pressi del monte Parsa, nei pressi del confine di turco di Kilis.

L'esercito turco ha emesso un comunicato nel quale conferma l'azione militare, il cui svolgimento è avvenuto "nel rispetto delle regole di ingaggio, tanto da decidere di fornirgli armamenti tecnologici, mentre per Ankara si tratterebbe esclusivamente di terroristi affiliati ai separatisti del Pkk.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Rita Kats: "poster Isis sollecita attacco a Vaticano a Natale"
"bergoglio, vendicheremo ogni goccia di sangue"

Ritorna la minaccia Isis: "Colpite il Vaticano"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU