all'assise di piacenza: "riscrivere i trattati ue uno a uno"

Salvini: "Mai in Europa col cappello in mano". E sullo Ius soli "il PD traballa"

"Una legge lontanissima dalle esigenze del Paese e noi siamo pronti in 13 su 300 a bloccare il Senato e se servisse a raccogliere le firme il giorno dopo l'approvazione"

Redazione
Salvini: "Mai in Europa col cappello in mano"

"Stare in Europa sì, ma da pari a pari, non con il cappello in mano": questa la linea di Matteo Salvini sul futuro dell'Italia nell'Ue. Chiudendo l'assemblea programmatica della Lega a Piacenza, Salvini ha spiegato che il prerequisito di ogni alleanza è la "revisione totale della nostra permanenza nell'Ue, riscrivendo i trattati a uno a uno".


"Mi sento cittadino europeo", ha anche detto Salvini, "ma un conto è sentirsi parte di una comunità, un conto è la sovrastruttura europea con le sue regole astruse". "Sullo ius soli il PD traballa, si rendono conto che è una legge lontanissima dalle esigenze del Paese e noi siamo pronti in 13 su 300 a bloccare il Senato e se servisse a raccogliere le firme il giorno dopo l'approvazione". Così il segretario leghista ha ribadito la sua posizione sul disegno di legge per lo ius soli. "Spero che Gentiloni abbia il buon senso che Renzi in questo momento non ha", ha concluso.


"Buona notizia", ha poi risposto ai giornalisti che gli avevano chiesto dell'intervista al Mattino in cui Silvio Berlusconi ha sostenuto di non voler fare un patto con Matteo Renzi. Prima dell'inizio della conferenza programmatica di Piacenza, Salvini si è detto anche "d'accordo" con il leader di Forza Italia che ha detto che il centrodestra non è venuto meno.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Nonna Peppina: accolto il ricorso della Lega
grande vittoria del leader del carroccio

Nonna Peppina: accolto il ricorso della Lega

Sicilia, Musumeci proclamato governatore
grande vittoria del centrodestra

Sicilia, Musumeci proclamato governatore


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU