l'ultima sparata del ministro

Padoan come Monti: "Siamo fuori dal tunnel"

"Siamo usciti dal tunnel e stiamo percorrendo una strada... stavo per dire un sentiero stretto, ma vedo il sentiero allargarsi"

Alfredo Lissoni
Padoan come Monti: "Siamo fuori dal tunnel"

Anche il ministro dell'Economia ha visto la luce, come John Belushi in The Blues Brothers. Solo che il secondo faceva ridere, il primo fa piangere. Perché ricorda un altro ministro che prometteva la luce fuori dal tunnel, Mario Monti lacrime-e-sangue, senza rendersi conto che quella luce che stava indicando agli italiani erano i fari del treno che ci stava per piombare addosso.


"Stiamo lasciandoci alle spalle cose preoccupanti, come la fragilità del sistema bancario e l'inerzia degli investimenti. Siamo usciti dal tunnel e stiamo percorrendo una strada... stavo per dire un sentiero stretto, ma vedo il sentiero allargarsi". Per questo "non è irrealistico immaginare negli anni prossimi un salto di qualità dell'economia. Gli anni prossimi saranno migliori". Lo ha affermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan nel corso della quinta edizione della Festa di Left Wing.

"Bisogna continuare sulla strada delle riforme, sulle tasse abbassate in modo sostenibile, ovvero sul fatto che una volta che si abbassano non si rialzano più", ha aggiunto Padoan, sottolineando, in modo ironico: "Mi dispiace, sono fortemente ottimista sui prossimi anni", spiega, perché vede "un'economia italiana meno fragile dal punto di vista del debito". "Stiamo rivedendo le stime tra alcune settimane pubblicheremo la nota di aggiornamento del Def con nuove stime riviste al rialzo", ha quindi aggiunto. Padoan vede la luce. Per cortesia, cambiategli gli occhiali...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

La Boldrini ci taglia Internet
ma la rete non era sinonimo di libertà?

La Boldrini ci taglia Internet


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU