il sindaco: "non abbiamo più strutture"

Corigliano Calabro, il prefetto requisisce un hotel per i migranti. Cominciano gli "espropri proletari"

Il Primo Cittadino: "La Prefettura ha requisito una struttura nella sibaritide, il Sybaris Hotel, per collocare i minori non accompagnati"

Redazione
Corigliano Calabro, il prefetto requisisce un hotel per i migranti. Cominciano gli "espropri proletari"

"Purtroppo c'è un'emergenza, ma è anche vero che oltre noi non possiamo andare perché un limite deve esserci". A dirlo è stato Giuseppe Geraci, il sindaco di Corigliano Calabro dove domenica si sono concluse le operazioni di sbarco dei 923 migranti giunti sabato a bordo della nave della marina militare tedesca Rhein.


"Le operazioni di sbarco si sono svolte tranquillamente", ha detto, "perché la Prefettura ha requisito una struttura nella sibaritide, il Sybaris Hotel, per collocare i minori non accompagnati. A conclusione delle prime operazioni di sbarco di sabato i minori non accompagnati erano 56, domenica sono 80. Per fortuna si è trovata la collocazione almeno per questo ultimo sbarco. La Prefettura è comunque a conoscenza dei limiti che abbiamo noi e sa le difficoltà reali nonostante avessimo dato il nostro massimo contributo, ma ormai non abbiamo effettivamente più strutture".


Complessivamente, i minori giunti a bordo della Rhein sono 203. A Corigliano erano già ospitati, nel palazzetto dello sport, un centinaio di minori giunti il 29 giugno scorso e facenti parte di un gruppo composto da 1.032 persone.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU