monsignor pennisi critica renzi

Il vescovo di Monreale: "Unioni civili? Fascismo strisciante"

Proprio non ci sta, l'alto prelato catanese. Che ritiene che aver posto la fiducia sui matrimoni gay sia un danno per la democrazia

Fabio Cantarella
Il vescovo di Monreale: "Unioni civili? Fascismo strisciante"

Foto ANSA

"Il Governo ha posto la fiducia alla Camera sulla legge delle unioni civili? Fascismo strisciante, un qualcosa che in nessun modo condivido". A parlare è monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale (CT), nel corso di una intervista rilasciata a Repubblica, commentando la questione di fiducia posta dal Governo Renzi alla Camera sul testo delle unioni civili. 


"Credo davvero", ha aggiunto monsignor Pennisi, "che aver posto la fiducia sia un fatto del tutto negativo per la nostra democrazia. Argomenti così delicati e importanti necessiterebbero infatti di altri approcci".
Va poi giù duro l'arcivescovo di Monreale: "Questa legge ha una portata ideologica. Se dall'alto lo Stato impone leggi che non si condividono, si può obiettare. I diritti delle persone conviventi si possono tutelare in altro modo, con un testo unico sui diritti che elenchi e ribadisca quanto l'ordinamento italiano già prevede, esplicitamente o implicitamente, per le persone impegnate in convivenze. Mi sembra che dietro questa legge, dietro le forze che l'hanno sostenuta e portata in Parlamento, vi sia una cultura specificatamente contraria alla famiglia naturale".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Gay pride per i bimbi della materna, esplode la polemica
le facce dei bambini dipinte arcobaleno

Gay pride per i bimbi della materna, esplode la polemica

Che chicca la pubblicità Chicco
Famiglia tradizionale sì, ma con genialità

Che chicca la pubblicità Chicco

Lo scandalo delle spose bambine
L'EUROPA SI MUOVE, L'ITALIA DORME

Lo scandalo delle spose bambine

Fake news, attivista no vax condannata
decreto di condanna da 400 euro

Fake news, attivista no vax condannata


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU