Islam in Europa

Marc Augè, antropologo di sinistra: "Il multiculturalismo è un inganno"

"L'islam vuole imporre la propria morale. Per integrarsi in Europa, chi crede in Maometto deve rinunciare a questo universalismo", spiega il sociologo in un'intervista al Corriere della Sera

Marco Dozio
Marc Augè, antropologo di sinistra: "Il multiculturalismo è un inganno"

Marc Augè, sociologo e antropologo francese di fama mondiale, uomo di sinistra, in un’intervista al Corriere della Sera lancia un allarme molto chiaro: “Il multiculturalismo è un inganno, lascia spazio a ideologie totalitarie. E’ una sirena pericolosa”. Il perché lo spiega nel passaggio sui fortissimi rischi di incompatibilità tra islam ed Europa, tra credo totalizzante e laicità europea: “Il problema non è l’islam, ma la sua vocazione universale a imporre una morale individuale. Per integrarsi in Europa, chi crede in Maometto deve rinunciare a questo universalismo, come hanno fatto i cristiani in passato, sotto la pressione di processi politici e democratici. Il secolarismo contro il proselitismo”.

Marc Augè, in Italia per presentare il suo ultimo libro “Il calcio come fenomeno religioso”, si dimostra pessimista sulla tenuta dei valori laici. “E’ aumentata la tendenza a dare risalto all’identità religiosa, come nel caso del sindaco di Londra, Khan, identificato più come musulmano che come laburista. Bisogna ribadire che la laicità è un valore non negoziabile. L’altro valore non negoziabile è che non ci si può far giustizia da soli”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU