A Messina

Morto ciclista 14enne "figlioccio" di Vincenzo Nibali

Tragico incidente per la giovane promessa Rosario Costa, che si stava allenando lungo la litoranea quando si è scontrato contro un autocompattore

Alessio Colzani
Morto ciclista 14enne "figlioccio" di Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali all'arrivo dell'ottava tappa del Giro d'Italia 2016. Foto ANSA

Dolorosa tragedia a Messina, dove l'ennesimo ciclista è rimasto vittima di un incidente sulla strada. A perdere la vita domenica mattina è stato il 14enne Rosario Costa, uno dei ragazzi della Asd Nibali, la squadra sportiva dilettantistica del campione siciliano. Il giovanissimo si stava allenando lungo la litoranea in provincia di Messina insieme al padre a un gruppo di amici. Secondo una prima ricostruzione il 14enne si è scontrato contro un compattatore della raccolta rifiuti di Messinambiente che proveniva in senso opposto. L'incidente è avvenuto all'altezza di Sant'Agata nella zona nord di Messina e sarebbe stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza di un esercizio commerciale; trasportato in ambulanza nell'ospedale Papardo, è morto poco dopo. La Polizia Municipale sta indagando per ricostruire la dinamica.

Lo scorso 8 maggio, Rosario Costa era arrivato quinto al campionato siciliano Allievi; aveva già vinto diverse gare nella categoria esordienti ed era una promessa del ciclismo, un "figlioccio" per Vincenzo Nibali che, venuto a conoscenza del tragico incidente terminata la ricognizione della crono del Chianti, nona tappa del Giro d'Italia, è scoppiato in lacrime e ha voluto dedicare un messaggio di cordoglio alla famiglia: "Voglio ricordare - ha detto il vincitore di Giro, Tour e Vuelta - con dispiacere la scomparsa di questo ragazzo che correva con l'Asd Nibali. Era una promessa, un carissimo ragazzo, una perla. Rosario aveva tantissima grinta, in questi giorni era venuto al Giro con i familiari per portarmi il saluto di tutti i ragazzi. La notizia mi ha reso molto triste. Faccio le mie condoglianze alla famiglia alla quale invio il mio carissimo saluto e il mio abbraccio".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU