ufo orobici

Dischi volanti sopra Bergamo. C'è chi li ha filmati

Nel 1998 diversi avvistamenti hanno messo in subbuglio le città montane bergamasche. Siamo andati ad investigare ed abbiamo scoperto che…

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

Dischi volanti sopra Bergamo. C'è chi li ha filmati

Era la sera del 10 gennaio del 1998 quando Felix Damiani, cameraman di Antenna2 Clusone, riceveva una telefonata eccitata. “Ero nello studio radiotelevisivo quando ho ricevuto la chiamata di un ragazzo eccitato che mi diceva che nel cielo di Cerete c’era qualcosa che luccicava. Sono corso in strada ed ho visto, nella vallata di fronte a Clusone, proprio verso Cerete, uno strano punto luminoso che pulsava e cambiava colore, sospeso in cielo a bassa quota”. Felix ha subito imbracciato una telecamera professionale ed ha immortalato il visitatore spaziale, per diversi minuti, zoomando e riprendendo intelligentemente anche diversi punti di riferimento: case, alberi, montagne. “Erano le venti e venti circa”, mi racconta. “Sono rientrato in studio ad un quarto alle nove ed ho telefonato a Piero Bonicelli, il nostro direttore che era a casa sua a Castione della Presolana, e gli ho detto di guardare verso la valle”.

Bonicelli poté così convertirsi alla causa degli UFO. “Ho guardato ed ho visto anch’io”, mi racconta. “Sembrava una stella più voluminosa delle altre e pulsava; mentre la osservavo è passato un aereo. Il confronto è stato immediato, l’aereo era molto più piccolo. Ho pensato allora ad un pianeta o ad una luce in cima ad una montagna e sono rimasto cinque minuti buoni in osservazione. Il cielo era terso e si vedeva bene ad occhio nudo”. Nel frattempo Felix avvisava con il cellulare tutti i suoi colleghi cameraman; e così tutti gli operatori di Antenna 2, e persino la segretaria, poterono assistere al fenomeno.

“Io l’ho visto da Clusone, dal terrazzo di casa mia, alle ore venti circa”, mi racconta Vladimir Lazzarini, un altro dei tecnici di Antenna 2. “Ero con mia moglie e mia figlia; si vedeva benissimo a occhio nudo. La sera dopo l’ho rivisto. Era sempre nello stesso punto e pulsava, ma non poteva essere una stella. Era una luce che non avevamo mai visto prima, era nella valle ed emetteva dei fasci di luce rosso e blu”. Analizzato (anche negli studi di Telepiù) il video mostra una luce pulsante che emette raggi laterali blu e rossi.


“Due giorni dopo”, racconta un altro tecnico televisivo, “l’UFO è stato visto ancora, ma di pomeriggio. Ho ricevuto decine di telefonate di gente che diceva di avere visto luci a Pizzo Formico, Fiorine e Gazzanigo”. Fra queste persone c’era anche Nadia Scainelli di Fiorine, signora sicura di sé e con la vista d’aquila. “L’11, domenica pomeriggio, stavo passeggiando con i miei genitori in pineta. Erano le due quando ad un certo momento ho visto in cielo un oggetto che sembrava riflettere la luce del sole. Era fermo e al di sopra delle case. L’ho indicato ai miei genitori ed in quel momento l’UFO si è spostato di scatto e si è fermato di nuovo. Era metallico e lenticolare. Si è mosso con un altro scatto, silenziosissimo, e poi è scomparso nel nulla. Sono rimasta di stucco”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU