le mani sulla città

'Ndrangheta a Milano: otto arresti. Sequestrato bar vicino al Pirellone

Tra gli arrestati (6 in carcere e 2 ai domiciliari) c'è Bruno Crea, cognato di Alvaro Natale, presunto boss al vertice della 'ndrina di Sinopoli San Procopio

Redazione
'Ndrangheta a Milano: otto arresti. Sequestrato bar vicino al Pirellone

Soldi frutto di evasione fiscale, incamerati attraverso un sistema di false fatture, sarebbero stati investiti tra la Romania e Milano e sarebbero finiti in parte anche nelle tasche della 'ndrangheta. E' il quadro dell'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto della Dda di Milano Alessandra Dolci e dal pm Bruna Albertini e condotta dal Nucleo di polizia tributaria della Gdf di Milano, che oggi ha portato all'arresto di 8 persone. Sequestrato anche un bar di via Pirelli, vicino al Pirellone, nel capoluogo lombardo.


Tra gli arrestati (6 in carcere e 2 ai domiciliari) c'è Bruno Crea, cognato di Alvaro Natale, presunto boss al vertice della 'ndrina di Sinopoli San Procopio (Reggio Calabria), già condannato per associazione mafiosa. Anche al presunto boss sarebbe arrivata parte dei soldi frutto di evasione fiscale. Le ordinanze sono state firmate dal gip Giusi Barbara e il presunto profitto dell'evasione ammonta a circa 8 milioni e 600mila euro. Le accuse sono associazione per delinquere finalizzata a reati tributari anche aggravati dall'agevolazione mafiosa. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

VIDEO / IperDi, un migliaio di lavoratori a rischio
protesta a milano davanti al pirellone

VIDEO / IperDi, un migliaio di lavoratori a rischio

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"
Aveva chiesto ad automobilista il pagamento di 3 euro

Napoli, parcheggiatore abusivo: "Dammi i soldi o ti rompo l'auto"

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"
Ardini era rimasto appeso all'auto a venti metri di altezza

Sopravvissuto al ponte Morandi: "Qualcuno paghi"

Bimbo di un anno ucciso dal padre con un coltello
Nel corso di una lite familiare nel Mugello

Bimbo di un anno ucciso dal padre con un coltello


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU