unioni civili a pordenone

Divorzio tra due donne, ok all'assegno alla coniuge più debole

L'assegno di mantenimento sarà di 350 euro al mese a carico della coniuge economicamente più forte che occupa ancora l'abitazione condivisa durante la relazione

Redazione
Divorzio tra due donne, ok all'assegno alla coniuge più debole

Foto ANSA

Il Tribunale di Pordenone in una causa di 'divorzio' fra due donne unite civilmente, ha riconosciuto un 'assegno divorzile' periodico a favore della 'coniuge' più debole. Lo spiega all'ANSA l'avvocata Maria Antonia Pili, presidente di Aiaf Fvg.

Nel provvedimento del Tribunale, presieduto dal giudice Gaetano Appierto, si legge che è "altamente verosimile che nel corso della stabile convivenza delle parti in causa, con inizio nell'autunno del 2013, siano state adottate dalla donna economicamente più debole decisioni in ordine al trasferimento della propria residenza e alla attività lavorativa dettate non solo dalla maggior comodità del posto di lavoro rispetto ai luoghi di convivenza (Pordenone piuttosto che Venezia), ma anche dalla necessità di coltivare al meglio la relazione e trascorrere quanto più tempo possibile con la propria compagna".

L'assegno di mantenimento sarà di 350 euro al mese a carico della coniuge economicamente più forte che occupa ancora l'abitazione condivisa durante la relazione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Olanda: boom dei populisti al Senato
ovunque il popolo è stufo dei buonisti

Olanda: boom dei populisti al Senato

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo
ecco chi ci tiriamo in casa!

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo

Greta: "Clima grande crisi esistenziale"
Giovane attivista a Stoccolma scuote i potenti

Greta: "Clima grande crisi esistenziale"

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU