Altro che immunità...

Tangente da due milioni di dollari: Putin fa arrestare il ministro russo dell'economia

Alexei Ulykayev è stato portato via in piena notte, colto in flagrante mentre accettava una bustarella. Rischia il carcere fino a 15 anni e pesantissime multe

Redazione
Tangente da due milioni di dollari: Putin fa arrestare il ministro dell'economia

Vladimir Putin. Foto ANSA

Il presidente russo Vladimir Putin ha destituito dall'incarico e fatto arrestare il ministro per lo Sviluppo Economico Alexei Ulykayev, accusato di aver estorto una tangente da 2 milioni di dollari per un affare dal valore di 5 miliardi. Secondo il codice penale russo, il reato di cui è accusato Ulyukayev prevede il carcere fino a 15 anni e pesanti multe, fino a 70 volte la tangente intascata. Molto vicino al banchiere Andrei Kostin (presidente del management board della Vtb Bank), Ulyukayev non era solo ministro, ma anche capo del board di supervisione della stessa banca.

Il Cremlino ha fatto sapere che - "è venuto meno il rapporto di fiducia" - con l'ormai ex ministro e al suo posto, ad interim, è stato nominato il vice ministro Evgeny Elin. A pesare sull'intera vicenda è l'acquisto della Bashneft da parte della Rosneft, il colosso petrolifero statale guidato da Igor Sechin, alleato di ferro del presidente Putin. Ulykayev - stando alle intercettazioni - avrebbe addirittura rivolto delle minacce alla Rosneft pur di ottenere la mazzetta e avallare così il take-over.

Putin, ha confermato il suo portavoce, è stato informato fin da subito dell'inizio delle indagini ai danni di Ulyukayev, che "è stato arrestato martedì in piena notte, colto in flagrante mentre accettava una bustarella", ha fatto sapere la portavoce del Comitato investigativo russo Svetlana Petrenko, precisando che "il denaro era stato dato al ministro in un'operazione investigativa sotto la supervisione dei rappresentanti delle forze dell'ordine". Il tribunale distrettuale di Mosca gli ha concesso gli arresti domiciliari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Muslim ban, Trump ce l'ha fatta
Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad
l'isis contro il figlio di William e Kate

Terrore in Gran Bretagna: il principino nel mirino del jihad


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU