blitz antimafia, 50 in manette

Arresti per mafia, Pepe: "Si vince sostenendo le forze dell'ordine"

Il senatore leghista: "Ricordo l'impegno incessante in questa direzione di Matteo Salvini, nelle vesti di ministro degli Interni, fino a poche settimane fa"

Redazione
Arresti per mafia, Pepe: "Si vince sostenendo le forze dell'ordine"

"Esprimo massima soddisfazione per l'operazione dei carabinieri che dalle prime ore di questa mattina hanno eseguito oltre 50 arresti per mafia in Puglia, Basilicata e Lazio, con sequestro di beni mobili e immobili. I reati ipotizzati nei confronti di presunti affiliati al clan D'Abramo-Sforza, attivo nell'area di Altamura, in provincia di Bari, sono gravissimi: omicidio, tentato omicidio, detenzione di stupefacenti, detenzione di armi e turbativa d'asta. L'operazione, denominata 'Nemesi' e condotta egregiamente dai carabinieri di Bari, era in piedi da due anni e testimonia una rinnovata attenzione dello Stato verso fenomeni criminosi che devono essere estirpati senza se e senza ma. Al riguardo, ricordo l'impegno incessante in questa direzione di Matteo Salvini, nelle vesti di ministro degli Interni, fino a poche settimane fa. Lo Stato vince solo se è in grado di sostenere le forze dell'ordine. Qualora i reati dovessero essere confermati, le pene siano adeguate alla loro gravità". Lo dice, in una nota, Pasquale Pepe, senatore della Lega e vice presidente della Commissione parlamentare Antimafia.

"Per il successo del blitz scattato ad Altamura, Cerignola, Foggia, Lecce, Matera e Roma - aggiunge Pepe - vanno riconosciuti i giusti meriti alla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, alla Procura della Repubblica di Bari e al Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari, supportato dai reparti speciali 'Cacciatori di Puglia', dal Nucleo cinofili e dal VI Elinucleo dei Carabinieri di Bari". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Tav: tutto fermo, tutto tace
la lega: "maggioranza spaccata"

Tav: tutto fermo, tutto tace

Fotonotizia / La stampa "saluta" Di Maio, conti alla mano
i danni del reddito di cittadinanza...

Fotonotizia / La stampa "saluta" Di Maio, conti alla mano

Dietro le quinte del potere
Perucchietti, Pamio e Bizzocchi: tris d'assi in libreria

Dietro le quinte del potere

Lavoro: scoperti 250 lavoratori in nero a Brescia
Nella ristorazione. Anche dei percettori di reddito cittadinanza

Lavoro: scoperti 250 lavoratori in nero a Brescia

Tridico: "In pensione anche prima ma i base ai contributi"
"Su Quota 100 risparmiati 6,2 miliardi nel triennio"

Tridico: "In pensione anche prima ma i base ai contributi"

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Scossa di terremoto nell'Alessandrino
per fortuna non ci sono vittime

Scossa di terremoto nell'Alessandrino


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU