Lui non è sessista?

Il presidente della Nigeria: "Mia moglie appartiene alla cucina o al salotto"

Muhammadu Buhari, in visita ufficiale a Berlino, risponde così durante la conferenza stampa con la Merkel alle critiche ricevute dalla propria consorte

Redazione
Il presidente della Nigeria: "Mia moglie deve stare in cucina o in salotto"

Muhammadu Buhari e Angela Merkel. Foto ANSA

Sgradevole fuori programma nel corso della conferenza stampa congiunta che ha visto protagonisti venerdì 14 ottobre Angela Merkel e il presidente musulmano della Nigeria Muhammadu Buhari, che era in visita ufficiale a Berlino. Rispondendo a una domanda di un reporter sulle critiche che la moglie aveva espresso nei suoi confronti in un'intervista alla Bbc, Buhari ha detto: "Non so a quale partito appartenga mia moglie, normalmente appartiene alla mia cucina o al mio salotto". Imbarazzo per Angela Merkel, che gli ha rivolto una breve occhiata prima di lasciarsi scappare un sorriso. Nell'intervista, Aisha Buhari aveva detto che non sosterrà il marito qualora decidesse di ricandidarsi.

Al centro delle critiche, in particolare, un governo tutto "da riorganizzare". La first lady ha infatti osservato come molte delle personalità dell'esecutivo di Abuja siano "estranee al manifesto e alla visione" del partito guidato da Buhari, il Congresso di tutti i progressisti (Apc). Lo stesso presidente, ha affermato la donna, "non conosce" molti dei funzionari che egli stesso ha nominato. Il quadro delineato è quello di un governo "dirottato" da "poche persone". Se la situazione non cambierà, Aisha Buhari ha fatto sapere che potrebbe far mancare il proprio appoggio a suo marito per un secondo mandato al potere. "In quel caso - ha detto - non farò più parte di alcun movimento politico".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU