Presidenziali USA

Trump respinge le accuse e ammonisce Obama: "Potrebbero dire lo stesso di lui"

Il candidato repubblicano ha criticato la campagna di stampa alimentata dai democratici, che danno voce alle sue accusatrici, ammonendo il presidente

Redazione
Trump respinge le accuse e ammonisce Obama: "Potrebbero dire lo stesso su di lui"

Barack Obama e Donald Trump. Composizione da foto ANSA

In un comizio in North Carolina, venerdì 14 ottobre Donald Trump ha ammonito il presidente Barack Obama che anche lui potrebbe essere accusato infondatamente di molestie sessuali, come ritiene sia capitato a sé stesso. Il candidato repubblicano ha respinto nuovamente le accuse, criticando la campagna di stampa alimentata dai democratici, che danno voce alle sue accusatrici. "Potrebbero accusare chiunque", ha sostenuto, prima di suggerire ad Obama che è "meglio essere prudenti" perché altre donne potrebbero dire la stessa cosa su di lui.

Il presidente Barack Obama aveva twittato il link di un website volto a combattere la violenza e le molestie sessuali lasciando intendere di accodarsi alle accuse mosse al candidato presidenziale repubblicano. "Chiaramente abbiamo da fare ancora di più per prevenire le violenze sessuali e il modo di pensare che porta a questo. Ciò inizia da noi", aveva scritto Obama suggerendo il link "ItsOnUs.org", dove ciascuno può sottoscrivere l'impegno a contribuire a fermare le molestie.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"
Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU