il campione si confessa

Albertini: "Bonucci e Montella pagano i cambiamenti"

"Montella è in discussione per i risultati, Bonucci ha perso i punti di riferimento sia nelle modalità di allenamento che nelle modalità di gioco"

Redazione
 Albertini: "Bonucci e Montella pagano i cambiamenti"

"Montella è in discussione per i risultati, ma ha cambiato tantissimi giocatori che vanno inseriti e valutati. Il suo è un compito difficile. Bonucci ha perso i punti di riferimento sia nelle modalità di allenamento che nelle modalità di gioco e quindi spetterà a lui riuscire a percepire questo cambiamento e adattarsi con tutte le sue qualità e il suo carisma. Certo, tre sconfitte di fila pesano". 

Demetrio Albertini, a margine del Forum Sport e Business del Gruppo 24 Ore, concede alibi a Vincenzo Montella e Leonardo Bonucci, al centro della critica per gli scarsi risultati del Milan in campionato. "Il derby - aggiunge Albertini - è stato meraviglioso, ricco di emozioni. L'Inter finora non mi ha entusiasmato, ma ha colto i punti. La forza di questo campionato è l'equilibrio. Stiamo vedendo dei grandi giocatori che non si vedevano da tanti anni. Stiamo vedendo delle squadre che possono mettere in bilico il pronostico per lo scudetto mentre negli ultimi anni è stato un monologo. Juventus e Napoli sono le due squadre che qualitativamente hanno qualcosa in più degli altri e andranno fino alla fine a giocarsi lo scudetto".


Per quanto riguarda il capitolo nazionale, Albertini ritiene che "ormai Ventura deve concentrarsi solo sulla vittoria. Adesso non conta tanto la costruzione della squadra, in queste due partite conta solo il senso di appartenenza, la capacità di gestire le emozioni e poi riuscire a mettere in campo la squadra che sta meglio fisicamente. La cosa più importante di queste due partite è passare, poi ci sarà tempo per costruire una buona nazionale per il Mondiale. Chi preferisco come avversario? Ormai il ap - conclude Albertini - si è ridotto tantissimo, abbiamo visto quante squadre hanno rischiato o stanno rischiando ancora. Credo che qualunque squadra dipenderà molto dall'Italia e dai valori che metterà in campo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Calcio: persino la Francia colonizzata
durante la partita con l'albania

Calcio: persino la Francia colonizzata

Fotografa sederi a torneo, denunciato
un 40enne della provincia di Ancona è stato denunciato dalla Polizia di Stato per molestie

Fotografa sederi a torneo, denunciato

Berlusconi: "Il Milan? Finirà che lo ricompro"
secondo sondaggisti vendita club ha pesato su voto

Berlusconi: "Il Milan? Finirà che lo ricompro"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"
"Finalmente la verità viene fuori"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU