Ora la mappa della galassia è più completa

Osservato il punto più lontano della Via Lattea

E dato che nella Via Lattea ci sono molteplici regioni in cui la formazione stellare è ancora attiva, sarà facile in futuro captare il loro segnale per rendere più precisi i "confini" della mappa galattica

Alfredo Lissoni
Osservato il punto più lontano della Via Lattea

Foto ANSA

La Via Lattea ora ha una mappa più completa: dopo decenni di tentativi è stato misurato il suo braccio più distante. Il risultato è pubblicato sulla rivista Science dai ricercatori dell'Istituto Max Planck di radioastronomia di Bonn, guidati da Alberto Sanna. 


La distanza misurata è di oltre 66.000 anni luce e riguarda una lontanissima regione nella quale si formano nuove stelle e che si trova sul lato opposto della Via Lattea rispetto alla Terra e al Sole, chiamata G007.47+00.05. Questo punto "è ben oltre il centro della Galassia, che è distante da noi più di 27.000 anni luce", spiega Sanna. "Il precedente record - aggiunge - era di 36.000 anni luce. Questa misura equivale a osservare una pallina da baseball sulla superficie della Luna". In questo modo i ricercatori hanno dimostrato che è possibile "mappare l'intera estensione della Via Lattea e - osserva Sanna - avere un'idea di come e' fatta. Standoci noi dall'interno infatti, non possiamo vederla come facciamo con altre galassie dall'esterno". 

Per giungere a tale risultato i ricercatori hanno utilizzato una tecnica geometrica che offre i risultati più accurati in termini di misurazioni, quella della parallasse, e analizzato i dati raccolti con la rete di radiotelescopi Very Long Baseline Array (Vlba) della National Science Foundation. Nelle regioni come quella misurata ci sono molecole di acqua e metanolo che funzionano da amplificatori naturali dei radiosegnali. Questo effetto, noto come maser, rende i segnali radio brillanti e facilmente osservabili con i radiotelescopi. E, considerato che, nella Via Lattea ci sono molteplici regioni in cui la formazione stellare è ancora attiva, sarà facile in futuro captare il loro segnale per rendere più precisi i "confini" della mappa galattica.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso

Siamo davvero liberi?
scienza e libero arbitrio

Siamo davvero liberi?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU