Fallimenti renziani

I danni della "buona scuola": è caos in tutti gli istituti, sia pubblici che privati

Numerosi docenti lasciano i propri incarichi nelle paritarie per accettare la convocazione del Ministero a pochi giorni dal suono della prima campanella

Redazione
I danni della "buona scuola": è caos negli istituti, sia pubblici che privati

Stefania Giannini e Matteo Renzi. Foto ANSA

La cosiddetta "buona scuola" tanto propagandata da Matteo Renzi e Stefania Giannini si sta rivelando un disastro, creando caos e disservizi tanto negli istituti pubblici quanto in quelli privati. La confusione sugli organici si ripercuote infatti da un settore all'altro, con numerosi docenti che lasciano i propri incarichi nelle paritarie per accettare la convocazione del Ministero a pochi giorni dal suono della prima campanella, se non quando ormai le lezioni sono già iniziate.

L'incertezza nell'avvio dell'anno scolastico sta insomma colpendo tutto il settore, senza alcuna distinzione. I presidi fanno colloqui ad insegnanti che spesso il giorno successivo decidono di rifiutare il contratto offerto. Il mondo delle paritarie protesta soprattutto per dover subire gli errori che qualcun altro ha commesso, in una riforma da cui sono state escluse.

I ritardi della mobilità straordinaria e delle prove del concorsone hanno fatto slittare le tradizionali immissioni in ruolo di inizio anno a metà settembre, così migliaia di precari che insegnavano nel privato solo in questi giorni hanno ricevuto la chiamata per il posto fisso. Per ognuno di loro che viene assunto nel pubblico, c'è un docente che manca all'improvviso in una paritaria.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"
Grossi guai per gli inciucioni

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"

La Kyenge gonfia il petto e sbraita contro la Lega
Un bel tacer non fu mai scritto

Kyenge alla riscossa. Contro la Lega

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"
Grossi guai per gli inciucioni

Silvio bye-bye: "Se vai con Renzi ti molliamo"

"L'Unità" chiude e licenzia. Altro fallimento di Renzi
L'ex premier era impegnato a occupare la Rai

"L'Unità" chiude e licenzia. Altro fallimento di Renzi

La Cirinnà offende gli etero
PADOVA BIGOTTA, PAROLA DEL PD

La Cirinnà offende gli etero


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU