Altro che "spending review"...

Nuovo record per Renzi: debito pubblico mai così alto, arrivato a 2.252,2 miliardi

Nonostante l'aumento delle tasse abbia portato ad una crescita delle entrate tributarie, la spesa delle amministrazioni centrali non accenna a diminuire

Redazione
Nuovo record per Renzi: debito pubblico mai così alto, a 2.252,2 miliardi

Matteo Renzi. Foto ANSA

È molto preoccupante l'allarme lanciato giovedì 15 settembre dalla Banca d'Italia: nonostante l'aumento delle tasse abbia portato ad una crescita delle entrate tributarie, la spesa delle amministrazioni centrali dello Stato continua a crescere e ha portato il debito pubblico alla cifra record di 2.252,2 miliardi di euro, in aumento di 3,4 miliardi rispetto al dato dello scorso giugno. Nei primi sette mesi del 2016, il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 80,5 miliardi.

A luglio le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 38,6 miliardi (erano 37,8 miliardi nello stesso mese del 2015). Bankitalia sottolinea come nei primi sette mesi del 2016 questa voce sia stata pari a 236 miliardi, in crescita del 4,9% rispetto al corrispondente periodo del 2015. Mentre il debito delle Amministrazioni locali, massacrate dai tagli governativi, è diminuito di 0,2 miliardi, è la spesa per il mantenimento dell'apparato centrale dello Stato che non accenna invece a diminuire.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Stangata di una notte di mezza estate
aumento dei pedaggi autostradali

Stangata di una notte di mezza estate

La Camera abolisce i vitalizi
forza italia non ha partecipato al voto

La Camera abolisce i vitalizi

Cerimonia Ventaglio aglio aglio
Video shock/ Maria Antonietta non ha capito la lezione delle amministrative

Boldrini: "Rimandare lo Ius Soli è un torto che non porta bene"

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati
Mentre Renzi tratta con l'opposizione per la legge elettorale

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati

Martina, chi era costui?
il ministro pd alla berlina su eunews

Martina, chi era costui?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU