l'IPOCRISIA DEL SINDACO PALERMITANOIE

Orlando snobba il Premier per protesta...

Conte lo riprende: "Bisogna essere corretti però, ieri sera lavorando fino a tarda ho incontrato una ventina di sindaci dell'Anci e non ricordo il volto del sindaco Orlando"

Fabio Cantarella
Orlando non accoglie premier per protesta ma non aveva preso parte a incontro coi sindaci

Il premier Conte a Palermo

Il sindaco "buonista" di Palermo, sempre in prima linea quando si parla di migranti e accoglienza, ha "disertato" la visita istituzionale che il premier Giuseppe Conte ha rivolto alla città di Palermo. Conte si è recato nella scuola "padre Pino Puglisi" nel quartiere Brancaccio per l'inaugurazione dell'anno scolastico. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il governatore della Sicilia, Nello Musumeci hanno scelto di disertare l'evento per protesta contro i tagli previsti ai fondi per le periferie da parte del governo. 

"Se il sindaco - ha commentato il premier interpellato sulla protesta di Orlando - ritiene questo e non accoglie il suo presidente faccia pure. Ma bisogna essere corretti però, ieri sera lavorando fino a tarda ho incontrato una ventina di sindaci dell'Anci e non ricordo il volto del sindaco Orlando". "Abbiamo lavorato tanto - ha sottolineato - e trovato una soluzione rispetto a un provvedimento che era incostituzionale, stiamo recuperando un profilo di costituzionalità e abbiamo trovato un percorso. In più ho assicurato il modo per recuperare questi finanziamenti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU