Rintracciati dalla Polizia

Forlì, un giovane pedinato e rapinato sotto casa da un marocchino e due albanesi

Gli stranieri hanno seguito in bicicletta il ragazzo, uscito da un pub del centro città, aggredendolo per ripulirlo di soldi, telefonino e altri oggetti personali

Redazione
Forlì, un giovane pedinato e rapinato sotto casa da un marocchino e due albanesi

Foto ANSA

Pedinato fin sotto casa e poi aggredito: è quanto accaduto, nella notte tra martedì e mercoledì, ad un giovane forlivese, al termine di una nottata trascorsa in un pub del centro città. Attorno alle 4 il ragazzo ha fatto ritorno a piedi a casa senza accorgersi di essere seguito, in bicicletta, da tre stranieri: un marocchino di 21 anni e due albanesi, di 20 e 21 anni. Giunto sull'uscio di casa il giovane è stato aggredito dai tre, che lo volevano ripulire di soldi, telefonino e altri oggetti personali. Il forlivese è però riuscito a divincolarsi e a rifugiarsi in casa, lasciando nelle mani degli aggressori solo un mazzo di chiavi.

Scattato l'allarme, la Polizia ha rintracciato il terzetto di stranieri, che nel frattempo si era liberato delle chiavi nella vicina Piazza Saffi. Addosso ad uno dei tre è stato trovato un portafogli e la carta d'identità di un altro giovane frequentatore del pub, il quale non si era neppure accorto del furto subito. Essendo scaduto il tempo che permette l'arresto in flagranza, i tre sono stati denunciati per rapina e ricettazione. Le indagini proseguono alla ricerca di un quarto componente il gruppo di malviventi che, a quanto pare, si è specializzato nel derubare i frequentatori di locali pubblici che hanno alzato un po' il gomito.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Stangata di una notte di mezza estate
aumento dei pedaggi autostradali

Stangata di una notte di mezza estate

Sequestrato e sgomberato il 'ghetto bulgari' di Foggia
favelas che i buonisti fingon di non vedere

Sequestrato e sgomberato il 'ghetto dei bulgari' di Foggia

No vaccini: almeno un migliaio in corteo a Milano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU