1.981 denunce da inizio anno

India, è sempre più incubo stupri a Delhi: sono quasi triplicati negli ultimi tre anni

Un'altra ragazza è stata violentata da un uomo che si era offerto di portarla a casa in auto per poi pretendere un rapporto in cambio del passaggio

Redazione
India, è sempre più incubo stupri a Delhi: quasi triplicati negli ultimi 3 anni

Veglia a Delhi. Da time.com

Quattro anni dopo il brutale assalto di gruppo a una giovane, che era stata stuprata e uccisa su un autobus in movimento a New Delhi da parte di una banda di sei persone, giovedì nella capitale indiana un'altra ragazza è stata violentata da un uomo che si era offerto di portarla a casa con un'automobile che aveva sul parabrezza un adesivo del ministero dell'Interno. La donna di 20 anni, secondo quanto riferito dall'emittente India Today, aspettava verso le 22 un autobus per rientrare a casa quando l'uomo, Aman Kumar, le ha offerto un passaggio a bordo dell'utilitaria di cui era autista per conto di un ufficiale di polizia.

Secondo quanto la vittima ha dichiarato nella denuncia, durante il viaggio l'individuo le avrebbe chiesto di accettare un rapporto sessuale in cambio del passaggio, ricevendo però un secco rifiuto. Di fronte al diniego, l'autista ha allora fermato l'auto in una zona deserta del quartiere Moti Bagh ed ha violentato la giovane, fuggendo a piedi; la polizia lo ha arrestato venerdì mattina. Da quando il 16 dicembre 2012 ha sconvolto l'India il caso di Jyoti Singh, una studentessa di 23 anni assaltata in modo brutale da sei persone a bordo di un autobus, le denunce a New Delhi non hanno cessato di aumentare: erano 706 nel 2012, sono diventate quest'anno 1.981.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU