pentastellati nell'occhio del ciclone

Arresto Marra, Cinquestelle spaccati. Grillo alla Raggi: "Te l'avevo detto"

Redazione
Arresto Marra, Cinquestelle spaccati. Grillo alla Raggi: "Te l'avevo detto"

Raggi e grillini in fibrillazione, dopo l'arresto di Raffaele Marra, capo del personale del Campidoglio e braccio destro del sindaco di Roma. Il reato contestato è quello di corruzione. Raffaele Marra è da sempre inviso ad una parte del Movimento 5 Stelle per il suo passato politico, avendo lavorato anche con Gianni Alemanno e Renata Polverini. I carabinieri hanno perquisito la stanza di Marra in Campidoglio.

"Probabilmente abbiamo sbagliato, Marra era già un dirigente e ci siamo fidati", ha detto la sindaca Virginia Raggi in una conferenza stampa in Campidoglio. "Sostituiremo subito Marra, abbiamo piena fiducia nella magistratura". "Mi dispiace per i romani, per M5S e per Beppe Grillo che aveva evidenziato qualche perplessità" su Marra, ha aggiunto. "Voglio esser chiara l'amministrazione va avanti. Il dottor Marra non è un esponente politico e il mio braccio destro sono i cittadini romani" (ma guarda, se ne accorgono adesso...).

 "Su Marra te lo avevo detto, ora rimedia". Questo a quanto si apprende quello che Grillo ha detto alla sindaca Virginia Raggi nel corso di una telefonata. "Vanno verificati tutti gli atti fatti da Marra". Questo poi l'invito che Grillo ha fatto alla sindaca. Dunque nei prossimi giorni la sindaca procederà a passare al setaccio tutte le carte firmate da Raffaele Marra in qualità di dirigente comunale.


Con l'arresto del braccio destro della sindaca, è indubbio che gli 'ortodossi' rivendichino una rivincita e, allo stesso tempo, che la linea di Luigi Di Maio, prodigo nel sostegno alla Raggi, finisca nel mirino, e la sua leadership sia in bilico. E non basta chiedere scusa. "No, non basta!". Lo dice la senatrice M5S Paola Taverna a chi le domanda se sia sufficiente per il sindaco di Roma chiedere scusa e dire che Marra è solo uno dei 23 mila dipendenti del Comune. Taverna è stata da Grillo all'Hotel Forum insieme al senatore Nicola Morra, a Di Maio e Fico. Bastano le scuse della Raggi? "No, non penso proprio": risponde così ai cronisti Carla Ruocco uscendo dal Forum assieme a Nicola Morra e Roberto Fico. E Fico, rispondendo ai cronisti afferma: "È chiaro che per me Marra non è solo un tecnico".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Milano, squadristi rossi in Comune e Sala alza il pugno e tace
Vilipendio, offese e minacce da parte dei "democratici"

Milano, squadristi rossi in Comune. Sala alza il pugno e tace


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU