Sprechi di Stato

Due diversi aerei blu per portare Gentiloni e Alfano a Bruxelles

Non potevano prendere un volo di linea? Intanto l'"Air Force Renzi" giace inutilizzato costando ai contribuenti italiani ben 40mila euro al giorno

Redazione
Due aerei blu, alla stessa ora, per portare Gentiloni e Alfano a Bruxelles

Alfano e Gentiloni. Foto ANSA

L'avventura del governo-clone Gentiloni parte in modo decisamente imbarazzante: come se non bastasse la vergognosa vicenda dei titoli di studio millantati ma mai ottenuti da parte del neo Ministro all'istruzione, un'altro scandalo è stato denunciato da Mario Giordano sulle pagine del quotidiano La Verità: giovedì 15 dicembre, sarebbero decollati dall'aeroporto di Ciampino due diversi aerei blu, a pochi minuti di distanza ed entrambi con destinazione Bruxelles, per trasportare rispettivamente il Presidente del Consiglio e il Ministro degli esteri Angelino Alfano esattamente nello stesso posto.

Già ci sarebbe da domandarsi come mai Alfano e Gentiloni non abbiano utilizzato dei normali voli di linea come fanno regolarmente molti dei loro colleghi, invece di far gravare sulle casse pubbliche una spesa decisamente inutile; ancora più incomprensibile è la scelta di utilizzare due diversi velivoli: un Airbus da 40 posti per Gentiloni e un Falcon 50 da 9 posti per Alfano. Giordano ha anche quantificato lo spreco, che sarebbe stato di "70mila euro in un giorno" chiedendosi giustamente come mai i due non abbiano potuto almeno mettersi d'accordo per andare insieme con lo stesso aereo.

Tutto questo senza contare l'altro immenso spreco, quello dell'A340 voluto dal predecessore di Gentiloni, il famoso "Air Force Renzi" che giace inutilizzato continuando però a costare ai contribuenti italiani ben 40mila euro al giorno. Insomma, dopo che ad Alfano è stato ricordato che per fare il ministro degli esteri sarebbe opportuno che conoscesse quantomeno i fondamenti della lingua inglese, ora l'esordio del leader di Ncd nel suo nuovo ruolo si macchia di questo ennesimo spreco di Stato, che lui e il neo Presidente del Consiglio avrebbero potuto evitare con un po' di buon senso.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU