I diktat degli uomini del governo

La Prefettura obbliga i Comuni ad accogliere gli immigrati

Le parole del Prefetto di Verona sembrano una vera dichiarazione di guerra: "Se i Comuni che non hanno ancora profughi non cominciano a collaborare, saremo noi ad imporci e inviarli"

Ismaele Rognoni
A Reggio Emilia i cittadini si organizzano per la difesa del quartiere, ma il Prefetto fa loro guerra

Foto interno.gov.it

Sono ben 47 su 98 gli eroici Primi Cittadini, in provincia di Verona, che hanno dato il loro parere negativo riguardo a questa scellerata accoglienza di pseudo (e in gran parte finti) profughi. Ma questa imposizione a tutela degli italiani e della sicurezza non piace ai Prefetti, in generale, e quello veronese di nome Salvatore Mulas ha lanciato una vera e propria dichiarazione di guerra: "Se i Comuni che non hanno ancora profughi non cominciano a collaborare, saremo noi ad imporci e inviarli".

Il braccio destro veronese del Viminale ha decisamente alzato i toni: "Io faccio un appello ai Sindaci: stiamo insieme e vediamo di trovare una soluzione, altrimenti saremo costretti ad imporre la presenza in alcune zone della provincia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Scontro tra PD e M5S
stracci volanti In Consiglio Comunale

Ius soli, a Torino è scontro tra PD e M5S

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU