Corteo contro Dl Sicurezza

Buonisti scatenati a Milano: muri imbrattati, bruciate riproduzioni di decreti di espulsione

"Continueremo a lottare perché Salvini e il governo giallo-verde se ne vadano a casa e lascino spazio ai giovani e a chi ha un'idea ben precisa del Paese, che si basa sull'accoglienza e sulla partecipazione dal basso"

Redazione
Buonisti scatenati a Milano: muri imbrattati, bruciate riproduzioni di decreti di espulsione

Foto ANSA

 Si è conclusa ieri in piazzale Leonardo da Vinci, a Milano, la manifestazione contro il Decreto Sicurezza e la riapertura dei Cpr a cui hanno partecipato alcune migliaia di persone (circa 10mila secondo gli organizzatori, 2000 secondo fonti della Questura) tra studenti e militanti di diverse associazioni e centri sociali milanesi che hanno aderito alla 'Rete Mai più lager - No Cpr'.

Altri due flash mob hanno scandito il corteo, che si è svolto tranquillamente e senza incidenti: uno in via Padova, in cui sono state bruciate alcune riproduzioni di decreti di espulsione per protestare contro i rimpatri, e un altro davanti alla stazione di Lambrate dove i manifestanti hanno scritto con vernice bianca sulla strada 'No Cpr - No lager'.

"Continueremo a lottare perché Salvini e il governo giallo-verde se ne vadano a casa e lascino spazio ai giovani e a chi ha un'idea ben precisa del Paese, che si basa sull'accoglienza e sulla partecipazione dal basso", chiariscono ancora i manifestanti.
  

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia
il prof bruno galli: "sacrificata al salva-poltrone"

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia

La cultura secondo i Cinquestelle: affossare i musei
grimoldi: "colpo di coda centralista"

La cultura secondo i Cinquestelle: affossare i musei

Di Maio: "Non cerco poltrone"
pronto ad allearsi con gli "odiati" piddini dice che...

Di Maio: "Non cerco poltrone"

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU