Dopo Euro e immigrazione...

Di Maio fa dietrofront anche sui vaccini: "Io non ho mai detto di essere contro"

Il candidato premier grillino si piega al ministro Lorenzin e si rimangia quanto aveva detto finora sul tema: "Saranno obbligatori come nel resto d'Europa"

Redazione
Di Maio fa dietrofront anche sui vaccini: "Io non ho mai detto di essere contro"

Luigi Di Maio e Beatrice Lorenzin

Il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, ha già cambiato radicalmente idea sui vaccini. "Saranno obbligatori come nel resto d'Europa. Non ho mai detto di essere contro l'obbligatorietà, noi siamo per rendere l'obbligatorietà omogenea", ha affermato infatti martedì smentendo, sulla questione, oltre a sé stesso anche la proposta che fino al giorno prima era stata portata avanti dal Movimento della Casaleggio associati.

Di Maio quindi si è piegato all'ordine del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che gli aveva chiesto di "tenere fuori la questione dei vaccini dalla campagna elettorale. Le vostre irresponsabili affermazioni dal punto di vista sanitario e farneticanti dal punto di vista scientifico mettono seriamente a rischio la salute dei cittadini e i risultati ottenuti per l'innalzamento dell'immunizzazione di massa".

Solo il giorno prima, lo stesso Di Maio aveva attaccato il decreto, affermando che la vaccinazione avrebbe dovuto essere volontaria. Nemmeno 24 ore dopo, una giravolta a 360 gradi come ormai ci hanno abituato a fare lui e gli altri esponenti grillini su molti temi, anche di primaria importanza, dall'immigrazione (no all'invasione ma poi votano per cancellare il reato di clandestinità) all'Euro (uscirne, anzi no).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU