schegge duracruxiane

Resilienza, la parola d'ordine della sottomissione al globalismo

Su Wikipedia, la “resilienza” è descritta come una sorta di salvifica facoltà “new age” di far fronte in maniera “positiva” a eventi traumatici

Helmut Leftbuster
Resilienza, la parola d'ordine della sottomissione al sovranismo

Quando un termine, soprattutto se aulico e di non comune uso, diventa improvvisamente un tormentone “pop”, significa che è appena uscito dai laboratori della propaganda globalista dove si lavora incessantemente per indurci ad adottare condotte sociali in realtà antropologicamente avverse al nostro naturale benessere individuale. E' il caso della parola “resilienza”, oramai divenuta prezzemolino di ogni dibattito televisivo, introduzione di libri, testi scolastici, insomma di ogni tozzo di pane pseudo-culturale che le conventicole mediatiche di regime ci lanciano da oltre il recinto delle loro roccaforti blindate.

Su Wikipedia, la “resilienza” è descritta come una sorta di salvifica facoltà “new age” di far fronte in maniera “positiva” a eventi traumatici; in pratica un modo carino per invitarci a farcelo mettere nel culo col sorriso, conculcando così ogni naturale istinto umano di contrarietà, sdegno, sconcerto, rabbia, ribellione, paura e odio verso imposizioni che non si condividono. Un canone verbale per incentivare l’avvento del petaloso mondo globale, apolide e meticcio ove nessuno dovrà più sentire l’esigenza di amare o odiare qualcun altro o qualcosa per scelta individuale e libero arbitrio.

Non lasciatevi dunque incantare dal suo suono fluido ed elegante: il termine “resilienza” non è affatto sinonimo di resistenza, duttilità, apertura mentale o, come dicono loro, “capacità di adattamento”. E’ solo sinonimo di sottomissione delle vostre libere opinioni  ai diktat del Pensiero unico mondialista. Noi, alla loro resilienza, preferiamo di gran lunga la nostra intelligenza.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto
firenze, ventenne le prende da un passante

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto

Il medico: "In Lombardia è esplosa un'atomica"
"quello che ha fatto la lombardia è un miracolo"

Il medico: "In Lombardia è esplosa un'atomica"

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"
"mi offrì sesso e champagne"

Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU