No! No al TTIP

Emilio Stagni
No! No al TTIP

La madre di tutte le battaglie è combattere la globalizzazione. Il lavaggio di cervello, al quale è stato sottoposto il cittadino negli ultimi decenni, fa si che il pensiero corrente sia quello che grande è bello, che per difendersi dalle mega economie occorre creare più Europa. Intanto l'Europa sta firmando il TTIP, il trattato di liberalizzazione commerciale transatlantico, che mira alla più completa liberalizzazione del commercio Ue-Usa che permetterà agli USA di invaderci attraverso le proprie multinazionali con prodotti scadenti a basso costo e che darà il KO definitivo alla nostra economia. Intanto l'Europa sta riconoscendo la Cina come economia di mercato, paese in cui il costo del lavoro non tiene conto di nessun diritto per i lavoratori e si basa solo sullo sfruttamento delle risorse con metodo schiavista. Intanto l'invasione che stiamo subendo, voluta da questa globalizzazione, dopo averci messo in miseria, ci toglierà la nostra cultura e il nostro passato. E quando un popolo non ha più passato , un popolo è morto. La globalizzazione è nemica della sovranità dei popoli e fa solo l'interesse dei grandi capitali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU