Occhiuto: "stiamo riconquistando pezzi di città degradati"

Baraccopoli abbattuta a Cosenza

Il sindaco: "In quest'area, in particolare, erano presenti tonnellate di rifiuti di ogni tipo e fuochi nocivi in prossimità delle case"

Redazione
Baraccopoli abbattuta a Cosenza

Foto ANSA

È stata abbattuta venerdì mattina, a Cosenza, l'ultima struttura abusiva presente nell'area che nel tempo è diventata nota come la baraccopoli di via Reggio Calabria, un insediamento nato circa 70 anni fa. Le operazioni di demolizione sono iniziate alle 7 grazie a un'azione della Polizia municipale coordinata dall'ispettore Giacomo Fuoco con il supporto del Nucleo decoro urbano che ha provveduto a monitorare le attività dall'alto con l'utilizzo di un drone.

Si tratta di un intervento fortemente incisivo che dà il via libera alla riqualificazione complessiva della vasta zona di cui l'avveniristico ponte di Calatrava è il simbolo principale. "Stiamo riconquistando un po' alla volta pezzi di città - ha detto il sindaco Mario Occhiuto, che ha assistito sul posto all'abbattimento delle baracche - E stiamo intervenendo proprio su pezzi di città degradati per crearne altri di qualità. In quest'area, in particolare, erano presenti tonnellate di rifiuti di ogni tipo e fuochi nocivi in prossimità delle case".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

"Razzista, razzista!". Ops, gli aggressori erano due rom
custode nigeriano malmenato durante un furto a cremona

"Razzista, razzista!". Ops, gli aggressori erano due rom

Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata
Calci e pugni ad agenti Digos, in tasca oggetti atti a offendere

Presidio anarchici, fermata un'antagonista. Armata

Protesta del latte: la Statale 131 bloccata nel Nuorese
Pastori, amministratori e trattori sulla strada

Protesta del latte: la Statale 131 bloccata nel Nuorese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU