è il tempo delle ritorsioni

Coronavirus, l'Australia accusa: "Disinformazione Cina e Russia"

Il governo continuerà a premere per riformare enti come l'Oms, perché "proteggano e promuovano gli interessi nazionali" e contrastino la pandemia di disinformazione

Redazione
Coronavirus, l'Australia accusa: "Disinformazione Cina e Russia"

La ministra degli Esteri australiana, Marise Payne, ha accusato la Cina e la Russia di diffondere disinformazione durante la pandemia di coronavirus, contribuendo a un clima di paura e di divisione, e ha promesso che l'Australia assumerà un ruolo più attivo sulla scena mondiale. Il coronavirus ha offerto terreno fertile per false notizie, ha detto Payne, riconoscendo a Twitter il merito di avere rivelato i ruoli svolti da Cina, Russia e Turchia e identificando oltre 32 mila account di operazioni di disinformazione sulla sua piattaforma legate a questi tre Paesi.

Il governo australiano continuerà a premere per riforme degli enti globali come l'Organizzazione Mondiale della Sanità, perché "proteggano e promuovano gli interessi nazionali" e contrastino la pandemia di disinformazione, ha detto la ministra suo primo importante intervento pubblico dallo scoppio della crisi, parlando all'Australian National University in Canberra.

"Opereremo attraverso i fatti e la trasparenza, in base ai valori liberali democratici che continueremo a promuovere in patria e all'estero", ha aggiunto. Le tensioni fra Pechino e Canberra continuano ad aggravarsi da quando l'Australia si è fatta promotrice di un'indagine internazionale sulle origini e sulla risposta al coronavirus, un'indagine approvata dall'Assemblea Mondiale della Sanità il mese scorso, con un record di 145 promotori. Da allora Pechino ha intrapreso azioni di ritorsione contro l'Australia, sia restringendo le esportazioni di carne e di orzo, sia scoraggiando i suoi cittadini dal visitare il Paese e dal frequentare università australiane.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

BolSomaro
ha sottovalutato il covid, se l'è beccato

BolSomaro

USA, la fidanzata di Donald Trump Jr positiva al coronavirus
Membro della campagna di Trump, è asintomatica e in isolamento

USA, la fidanzata di Donald Trump Jr positiva al coronavirus


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU